Dove gli imprenditori rafforzano le aziende.

Voi, come imprenditrici e imprenditori, siete al centro di tutto quello che facciamo all’RCI. Sostenervi così che possiate plasmare con successo le diverse sfide e il vostro futuro - in un mondo caratterizzato da cambiamenti sempre più rapidi - è il nostro impegno e il nostro obiettivo. In modo che le aziende rimangano ciò che sono oggi: la colonna portante della Svizzera.

 

 

Supporto da pari a pari.
All’RCI l'attenzione si concentra sullo sviluppo congiunto della soluzione su misura che funziona nella vita di tutti i giorni. Nel fare ciò i nostri imprenditori offrono sostegno, scambio e supporto. Per questo li chiamiamo accompagnatori e non consulenti.

L’approccio migliore è quello personale.
Colloqui individuali, consulenza, sostegno, workshop di gruppo: tutto rimane sempre in un contesto personale, in modo che l'attenzione si concentri sul beneficio per il singolo.

Un buon network è già una mezza vittoria.
L’RCI offre l'accesso a una rete di esperti di circa 300 imprenditori di successo. Vi consigliamo, vi alleniamo, vi accompagniamo e vi sosteniamo in tutte le fasi della vostra azienda, dalla fondazione alla successione.

Incontri preziosi.
In occasione dei nostri eventi e nel più grande business club della Svizzera, personalità provenienti da tutto il Paese si incontrano per uno scambio vivace, traggono vantaggio l'una dall'altra e possono allacciare contatti preziosi.

Le piccole e medie imprese sono il sostegno del paese

  • Nella regione forniscono posti di lavoro e valore aggiunto.
  • Creano valori, futuro e senso d’appartenenza per i dipendenti, gli apprendisti e i clienti.
  • Sono partner affidabili e disponibili.
  • Sono impegnate in prima persona con il loro lavoro e la loro parola.
  • Vivono gli ideali svizzeri e li portano nel mondo.

Per gli imprenditori. Dagli imprenditori.

I nostri accompagnatori non sono teorici, ma imprenditori di successo. In quanto tali, conoscono molto bene le vostre sfide aziendali e possono quindi sostenervi e accompagnarvi nel vostro lavoro in modo più onesto, aperto e migliore.

Al colloquio d’affari gratuito

Non lamentarsi: ottimizzare e guardare avanti

Moderato da Annina Campell, il 25 marzo 2021 un gruppo di esperti di alto livello ha discusso il futuro della Svizzera come destinazione gastronomica, di eventi e di turismo. Circa 190 imprenditori e imprenditrici hanno seguito le presentazioni degli esperti e partecipato alla discussione online. Gli intenti comuni sono quelli di perseverare per decollare più tardi, sempre con l'appoggio mirato di specialisti.

25.03.2021

Per più di un anno, scenari difficilmente immaginabili sono stati realtà: i turisti stranieri si tengono lontani, i ristoranti sono chiusi per diversi mesi all'anno e le condizioni dettate dal governo rendono difficile pianificare e operare in modo efficiente. Per molte imprese di ristorazione e alberghiere, la «nuova realtà del Coronavirus» significa un'enorme sfida finanziaria. Quali sono le vie d'uscita? Cosa fare ora? Come si dovrebbe affrontare l'imprevedibilità? Florian Weber, imprenditore gastronomico, Hans-Rudolf Rütti, direttore del Romantik Hotel Schweizerhof di Grindelwald, Nando Hepp, amministratore del Bierhübeli di Berna, Michael Hauser, co-proprietario dell’hotel Schweizerhof di Lucerna, e Thomas Böppli, responsabile accompagnamento al finanziamento presso l’RCI, hanno discusso delle soluzioni durante l'evento live del 25 marzo 2021 presso l’RCI di Burgdorf.

Garantire la competitività

Gli esperti si sono trovati d'accordo: dopo una fase durata mesi di stabilizzazione, ora siamo nel bel mezzo della modalità «tener duro». I costi e i processi devono essere ottimizzati a tutti i livelli, garantendo allo stesso tempo la liquidità con una pianificazione finanziaria finemente aggregata. Il personale deve mantenere il buonumore e i clienti devono essere attratti con misure insolite. Si tratta dei giusti sparring partner per le finanze e la competitività sostenibile. Con una revisione del modello di business, nuove componenti di reddito possono essere discusse e implementate. Nell’ambito della diretta streaming, l’RCI - nella persona di Thomas Böppli - ha lanciato il proprio check aziendale, sviluppato espressamente per la ristorazione e l'industria alberghiera insieme a specialisti esterni. Ecco qui la registrazione della serata.

Check aziendale RCI: finanze in tempo reale, strategie per il futuro
Con il «check aziendale RCI» il Centro Imprenditoriale Raiffeisen offre un pacchetto completo per imprese gastronomiche e alberghiere con supporto strategico e finanziario. Gli specialisti analizzano i profitti e le perdite, la gamma di servizi e tutti i processi operativi. Insieme ai clienti sviluppano strumenti semplici per un uso pratico e quotidiano. Dall'analisi dell'azienda al (ri)posizionamento, fino al supporto all'implementazione: con il check aziendale RCI l'azienda può essere coerentemente e complessivamente orientata verso un futuro promettente.

Ingresso libero
Il processo inizia con il colloquio imprenditoriale non vincolante e gratuito presso il Centro Imprenditoriale Raiffeisen, dove si discute la sfida dell'azienda e si delineano le possibili vie. L'azienda può poi costruire da sola i risultati o continuare a lavorare con gli specialisti del Centro Imprenditoriale Raiffeisen.