Dove gli imprenditori rafforzano le aziende.

Voi, come imprenditrici e imprenditori, siete al centro di tutto quello che facciamo all’RCI. Sostenervi così che possiate plasmare con successo le diverse sfide e il vostro futuro - in un mondo caratterizzato da cambiamenti sempre più rapidi - è il nostro impegno e il nostro obiettivo. In modo che le aziende rimangano ciò che sono oggi: la colonna portante della Svizzera.

 

 

Supporto da pari a pari.
All’RCI l'attenzione si concentra sullo sviluppo congiunto della soluzione su misura che funziona nella vita di tutti i giorni. Nel fare ciò i nostri imprenditori offrono sostegno, scambio e supporto. Per questo li chiamiamo accompagnatori e non consulenti.

L’approccio migliore è quello personale.
Colloqui individuali, consulenza, sostegno, workshop di gruppo: tutto rimane sempre in un contesto personale, in modo che l'attenzione si concentri sul beneficio per il singolo.

Un buon network è già una mezza vittoria.
L’RCI offre l'accesso a una rete di esperti di circa 300 imprenditori di successo. Vi consigliamo, vi alleniamo, vi accompagniamo e vi sosteniamo in tutte le fasi della vostra azienda, dalla fondazione alla successione.

Incontri preziosi.
In occasione dei nostri eventi e nel più grande business club della Svizzera, personalità provenienti da tutto il Paese si incontrano per uno scambio vivace, traggono vantaggio l'una dall'altra e possono allacciare contatti preziosi.

Le piccole e medie imprese sono il sostegno del paese

  • Nella regione forniscono posti di lavoro e valore aggiunto.
  • Creano valori, futuro e senso d’appartenenza per i dipendenti, gli apprendisti e i clienti.
  • Sono partner affidabili e disponibili.
  • Sono impegnate in prima persona con il loro lavoro e la loro parola.
  • Vivono gli ideali svizzeri e li portano nel mondo.

Per gli imprenditori. Dagli imprenditori.

I nostri accompagnatori non sono teorici, ma imprenditori di successo. In quanto tali, conoscono molto bene le vostre sfide aziendali e possono quindi sostenervi e accompagnarvi nel vostro lavoro in modo più onesto, aperto e migliore.

Al colloquio d’affari gratuito

«Tutto sulla vaccinazione» – Cosa devo sapere come imprenditore?

Devo far vaccinare me stesso e i miei dipendenti? Ci sono differenze tra i vaccini? E quali sono gli effetti collaterali? Alcune risposte alle domande più importanti sulla vaccinazione.

07.04.2021

Perché vaccinarsi?
La pandemia causata dal coronavirus tiene il mondo nella sua morsa da oltre un anno. Per limitare le conseguenze della pandemia, la Svizzera ha iniziato le vaccinazioni contro il virus COVID-19 a partire dal 4 gennaio 2021. Lo scopo della vaccinazione è quello di ridurre il numero di casi gravi e di morti. Allo stesso tempo, la vaccinazione della popolazione dovrebbe aiutare a mantenere la capacità operativa negli ospedali ed evitare la carenza di personale.

Al 4 aprile 2021 erano state somministrate in Svizzera circa 2,2 milioni di dosi di vaccino. Nella maggior parte dei cantoni la percentuale di persone vaccinate è del 20%-25%, per cui gli individui particolarmente a rischio dovrebbero ora per la maggior parte essere protetti. Tuttavia solo una piccola parte della popolazione svizzera è stata vaccinata completamente (due dosi) o ha ricevuto almeno una dose di vaccino. Solo quando il 60-70% delle persone sarà stato vaccinato dovrebbe esserci un'immunità di gregge contro il coronavirus.

La vaccinazione contro il COVID-19 è volontaria, ma è una delle misure di prevenzione medica più efficaci e convenienti, insieme alle norme di comportamento e igieniche, perché si possa sperare di lasciarci in futuro la pandemia alle spalle.

Quando e dove ci si può vaccinare.
Le dosi di vaccino sono disponibili in modo limitato e vengono consegnate in Svizzera in quantità scaglionate. Poiché la vaccinazione è di competenza dei cantoni, le autorità del vostro cantone vi diranno quando e dove potrete essere vaccinati (Contatti cantonali).

Secondo la strategia federale di vaccinazione, l'ammissione alla vaccinazione è prioritaria in base ai seguenti gruppi target (sono possibili differenze cantonali):

  • Gruppo target 1: persone particolarmente vulnerabili
  • Gruppo target 2: operatori sanitari a contatto con pazienti / personale di accompagnamento di persone vulnerabili
  • Gruppo target 3: individui a stretto contatto (membri della famiglia, parenti che assistono) con persone particolarmente vulnerabili
  • Gruppo target 4: persone in strutture comuni con un maggior rischio di infezione e focolai
  • In seguito, tutti gli altri adulti di età superiore ai 16 anni hanno la possibilità di essere vaccinati.

Quando e quale gruppo può essere vaccinato dipende dal numero di dosi di vaccino consegnate ogni mese e dal numero di persone che vogliono essere vaccinate. In ogni caso è certamente conveniente che le aziende seguano le informazioni e informino i propri dipendenti.

La vaccinazione contro il COVID-19 è gratuita per le persone con assicurazione sanitaria obbligatoria. I costi che non sono coperti dall'assicurazione malattia sono sostenuti dalla Confederazione e dai cantoni.

Come funziona il vaccino?
Fondamentalmente, i vaccini funzionano sempre secondo lo stesso principio. Durante una vaccinazione il sistema immunitario viene «a conoscenza» dell'agente patogeno di una malattia senza che la malattia stessa si scateni. Quando in un secondo momento il corpo entra a contatto col virus, il sistema di difesa dell'organismo lo riconosce rapidamente, lo combatte e previene la malattia.

I vaccini di Pfizer/Biontech e Moderna, che sono stati approvati da Swissmedic, si basano sulla cosiddetta tecnologia mRNA. Si tratta di una nuova tecnologia che è già studiata da circa 10 anni e che finora è stata utilizzata principalmente nella ricerca sui tumori. L'mRNA è un tipo di molecola messaggera che porta con sé le istruzioni di costruzione per la produzione di proteine. Trasmette le informazioni necessarie alle cellule del corpo su come produrre una proteina virale. Non appena la proteina viene prodotta nel corpo, il sistema immunitario la riconosce come estranea e produce anticorpi contro il virus.

Altri produttori si affidano a un vaccino basato su un vettore (adenovirus) che replica parti dell'involucro del virus SARS-CoV-2 su un virus innocuo.

Potete scoprire in dettaglio come funzionano i diversi tipi di vaccino nei video esplicativi di Swissmedic.

Devo aspettarmi degli effetti collaterali?
Gli effetti collaterali possono sempre verificarsi, anche con i vaccini consolidati. Ma una malattia dovuta al coronavirus sarebbe un male maggiore. Come imprenditore, la vaccinazione mi permette di viaggiare di nuovo verso i miei clienti senza restrizioni.
Il compito centrale dell'autorità di omologazione e controllo Swissmedic è quello di descrivere chiaramente gli effetti collaterali e di essere in grado di determinare per quali gruppi di persone e in che misura questi effetti possono verificarsi.

A proposito...
Anche dopo il loro lancio sul mercato i vaccini di nuova introduzione continuano a essere monitorati e studiati. Per la Svizzera la piattaforma di informazione sulle vaccinazioni (INFOVAC) registra a livello centralizzato tutti gli effetti collaterali e le reazioni alle vaccinazioni, indipendentemente dal produttore delle stesse. Combinando le osservazioni nazionali e internazionali, si garantisce che siano inclusi anche i rischi di vaccinazione che sono rari e che quindi diventerebbero evidenti solo se venisse effettuato un numero molto grande di vaccinazioni.

Scheda: Informazioni generali sulla vaccinazione COVID-19

Informazioni sui test rapidi / sui test autodiagnostici

Tipologie di test dell’UFSP